Recesso - ReviArt
Skip to content Skip to footer

Recesso

Diritto di recesso

1.1 Se il Cliente è un “Consumatore”, così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo, gli competono i diritti di cui agli art. 52 e ss. del Codice del Consumo, così come modificato dal D.Lgs del 21/02/2014 n. 21, e pertanto il diritto di recedere dal Contratto di Acquisto (di seguito “Diritto di Recesso“) per qualsiasi motivo, senza motivazioni e senza alcuna penalità. Il Recesso potrà avere ad oggetto tutti (Recesso Totale) o soltanto parte (Recesso Parziale) dei Beni acquistati.

1.2 Per esercitare il diritto di recesso il Cliente dovrà inviare una comunicazione di recesso entro 14 (quattordici) giorni che decorrono dal giorno in cui il Cliente Registrato acquisisce il possesso fisico dei prodotti acquistati firmandone il ritiro

1.3 A tal fine, il Cliente potrà utilizzare una comunicazione semplice o il compilare il Modulo di Recesso, scaricabile in pdf. I mezzi ed i recapiti a cui inviare la comunicazione di recesso sono:

a) Posta raccomandata A/R: Revi – Upcycling Furniture Design , Corso Fornari 32 – 70056 Molfetta – BA, Italia.
b) tramite Modulo di Recesso alla email: customerservice@revi-art.com

1.4 Ai sensi dell’art. 59 del decreto legislativo 06/09/2005 n. 206 (Codice del Consumo), il diritto di recesso non si applica ai beni prodotti su misura, personalizzati sulla base delle richieste del cliente. Nel caso in cui il prodotto in vendita ricada in uno dei casi di cui all’art. 59 sopra descritto (come nel caso di opere da commissionare e mobili da riciclare), il Diritto di recesso non sarà applicabile. In tal caso Revì – Upcycling furniture design si riserva il diritto di rifiutare la restituzione del prodotto e negare il rimborso del prezzo pagato.

1.5 A seguito dell’esercizio del diritto di Recesso, così come regolato dal punto 6.3 il Cliente riceverà all’indirizzo di posta elettronica dichiarato in fase di registrazione tutte le istruzioni per restituire i Prodotti: il numero di pratica, l’etichettatura da applicare ai colli, e l’indirizzo a cui riconsegnare i Prodotti (o i recapiti di uno spedizioniere con cui concordare il ritiro).

1.6 Ai sensi dell’art. 57 del Codice del Consumo la restituzione dei Prodotti al Venditore dovrà avvenire senza indebiti ritardi, e comunque entro e non oltre 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il Consumatore ha comunicato la propria decisione di voler recedere. Faranno fede la data di ricezione della comunicazione di recesso da parte del Venditore e la data di accettazione del Prodotto da parte dell’ufficio postale o la data di presa in carico della merce da parte di uno spedizioniere.

1.8 La restituzione delle somme avverrà attraverso lo stesso strumento adottato dal Cliente in fase di pagamento, senza indebito ritardo e comunque entro 14 (quattordici) giorni a partire dal giorno in cui è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto ai sensi dell’articolo 54. Il Venditore potrà trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il Cliente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima.
Il consumatore sosterrà solo il costo diretto della restituzione dei beni.

1.9 Nel caso in cui i beni, per loro natura, non possano essere normalmente restituiti a mezzo posta, indichiamo di seguito il costo di restituzione massimo stimato per tipologia di prodotto:
– Prodotti voluminosi (es. madie, divani): 500€
– Prodotti non voluminosi, fino a massimo 10kg: 50€

1.10 Il bene restituito deve essere reso in condizioni di rivendibilità, preferibilmente nella loro confezione originale e corredato di tutti gli eventuali accessori. Ai sensi del Codice del Consumo, il Cliente è responsabile della diminuzione del valore dei prodotti risultante da una manipolazione dei prodotti stessi diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e la verifica del funzionamento dei beni. In tal caso il Venditore si riserva di chiedere all’utente la rifusione della diminuzione di valore constatata. Pertanto seppur non prevista per legge una forma di assicurazione sulla restituzione della merce dovuta all’esercizio del diritto di Recesso, si invita il Cliente ad adottarla.